Un defibrillatore per le scuole di Sant’Anna Arresi

Leandro Matzedda con i bambini della Scuola primaria (Sant'Anna Arresi, 6 ottobre 2016)

Leandro Matzedda, carabiniere in pensione, ha già donato due defibrillatori al Comune di Sant’Anna Arresi in memoria della moglie, Franca Marica, scomparsa alcuni mesi fa.

Il signor Matzedda ha riservato un altro gesto di altruismo alla comunità scolastica di Sant’Anna, facendo dono di un terzo defibrillatore. Il presidio medico salvavita, di cui la scuola era ancora sprovvista, contribuisce significativamente alla prevenzione della morte improvvisa negli sportivi e nei giovani.

La cerimonia di donazione si è tenuta oggi in presenza del sindaco, Teresa Pintus, presso la palestra della Scuola secondaria. Alla cerimonia hanno partecipato  gli alunni e gli insegnanti della Scuola primaria e secondaria di Sant’Anna.

L’Istituto «Cossu» metterà subito il defibrillatore a disposizione delle società sportive che fanno uso della palestra. Nei prossimi mesi inizierà la formazione del personale interno all’uso dell’apparecchio.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *